Atene: Presidio in solidarietà con i quattro arrestati nella dimostrazione del 12 Febbraio

Sabato 18/02, nella piazza centrale di Aghia Paraskevi (periferia nord di Atene), l’assemblea aperta dei residenti ha tenuto un raduno con microfono contro la repressione di stato, con la partecipazione di 50 persone, in solidarietà con il nostro compagno Panayiotis K. (membro dell’assemblea popolare) e degli altri tre compagni che sono stati arrestati alla manifestazione di Domenica 12/02, che si trova sotto CUSTODIA CAUTELARE da Giovedì, 16/02.

Il presidio è durato tre ore. Un comunicato è stato distribuito fra i passanti ed è stato letto attraverso l’impianto audio. Uno dei tre striscioni posti nella piazza recita “Poliziotti, mass media, autorità giudiziarie, giù le mani dai combattenti. Il 12 Febbraio è stato solo l’inizio. Rivolta fino al rovesciamento. Tutti nelle strade!”.

Noi condanniamo la custodia provocatoria e fascista, così come la gogna mediatica verso Panayiotis e gli altri tre manifestanti.

Esprimiamo la nostra solidarietà incondizionata verso gli arrestati e chiediamo la loro immediata liberazione. La solidarietà è la nostra arma!

RESISTENZA, SOLIDARIETA’, AUTO-ORGANIZZAZIONE

Assemblea popolare di Aghia Paraskevi

Fonte

Leave a Reply

  

  

  

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>